ULTIMI ARTICOLI

La Rivoluzione dei Social Media?

Il termine Mediterraneo deriva dalla parola latina Mediterraneus, che significa in mezzo alle terre. Queste terre, da sempre luoghi di condivisione e lotta, emergono dall’ombra della storia recente del 20° secolo. Le rivolte in Tunisia, Libia ed Egitto hanno sorpreso tutto il mondo per l’energia ed il vigore impiegati dai cittadini. E con il termine cittadini, mai […]

“The ABC’s of Netnography” con Robert Kozinets

Il Centro Studi Etnografia Digitale ha presenziato al Webinar “The Netnography Revolution” in diretta dall’Eleven Social Media Tips 2011, San Francisco. Il seminario, tenuto da Robert Kozinets (che sarà presente al Weekend -augmented- of Digital Ethnography), e supportato da Lisa Rosner, ha percorso temi essenziali nella spiegazione di una campagna netnografica. Netnography= (Inter)Net(Work) + (Eth)nography Prima ancora […]

La fine del digiuno di consapevolezza ed il fenomeno Pro-Vita. Una ricerca di Etnografia Digitale nella “Rete del Cambiamento”

“Davanti a un computer cerchi tutto quello che ti interessa senza pensare di essere giudicato, influenzato, non capito tanto meno preso in giro… oggi il web è il primo “motore di risposta” perché non sei spiato, né osservato… le risposte te le cerchi… non le devi chiedere, e non è una libreria… che in ogni […]

Vivere con Ana, scrivere di Ana. Un’etnografia sui disturbi del comportamento alimentare ai tempi del Web 2.0

Oggi pubblichiamo un’interessatissima ricerca di etnografia digitale svolta da Valentina Tomasini, una giovane studentessa di antropologia culturale presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi. La ricerca si intitola “Vivere con Ana, scrivere di Ana. Un’etnografia sui disturbi del comportamento alimentare ai tempi del Web 2.0”,  e affronta la complessa questione dei disturbi […]

Etnografia del web e web marketing: un classico di metodologia della netnografia firmato Robert Kozinets

Questa settimana proponiamo ai lettori un testo fondamentale per la storia della netnografia “The Field Behind the Screen: Using the Method of Netnography To Research Market-Oriented Virtual Communities”  di Robert V. Kozinets (2000), per noi tradotto da Laura Alessandrini e Alessandro Sabatucci e [qui scaricabile]. In questo articolo Kozinets compie due operazioni fondamentali. Anzitutto sistematizza […]

Aria di Pixel: Massimo Cenevacci e la riproducibilità auratica digitale

  L’avvento dell’Internet segna il tramonto cognitivo delle categorizzazioni dicotomiche, e del mondo fenomenico che da quelle categorie scaturiva: reale-virtuale, vero-falso, pubblico-privato, globale-locale, vero Sé – falso Sé, Sé monolitico – Sé molteplice. Ed è stata la scrittura digitale della Rete a metterci di fronte a questa tragica e vertiginosa consapevolezza: una scrittura multivocale, fatta […]