ULTIMI ARTICOLI

Come Twitter darà vigore all’Internet of Things

    Twitter non connette più solo le persone, ma anche le macchine   Se si desidera annunciare qualcosa pubblicamente al mondo, Twitter è di solito il modo più veloce, semplice ed economico per farlo. Che tu sia un privato o una società, la pubblicazione di un aggiornamento su Twitter assicura che chiunque rivesta un […]

Twitter e supereroi dei fumetti: quale composizione di genere della fanbase?

  Qual è la composizione di genere della base fan dei supereroi dei fumetti Marvel e DC? Ve lo siete mai chiesti? Noi sì, e tramite un’indagine Twitter, che utilizza una metodologia innovativa sviluppata ad hoc, abbiamo scoperto che è Marvel la casa editrice che aggrega la fanbase con più alta percentuale di donne (36,5%). […]

Twitch Plays Pokemon: a netnographic approach to cyberfolklore

We are glad to present here a brand new article written for CSED’s readers by Diego Alonso Huerta J., a young virtual ethnographer based in Helsinki. It consists in an innovative methodological proposal for the study of a fascinating online social phenomenon: Twitch Plays Pokemon (TPP), a mass played videogame experience that involved users from […]

Avatar
16 dicembre 2014
Massimo Airoldi
commenta

I 36 migliori strumenti per la visualizzazione di dati

Oggi proponiamo una libera traduzione dell’articolo “The 36 best tools for data visualization” di Brian Sudan e Sam Hampton-Smith. L’articolo recensisce i 36 migliori e più semplici tool di visualizzazione dati. L’arte della visualizzazione è fondamentale per qualunque ricercatore (accademico o marketer) voglia confrontarsi con lo studio socio-culturale di dati digitali – ed è per questo […]

Avatar
09 dicembre 2014
Giorgio Pallucchini
3 commenti

Come motivare i propri follower con l’aiuto della Netnografia

Proponiamo oggi una libera traduzione di questo articolo, interessante spunto di riflessione sulle dinamiche d’interazione nelle comunità online.   Quando si raggiunge un numero significativo di follower sarebbe utile riuscire a collaborarci e alimentarne l’interesse per le più svariate ragioni, come supportare economicamente una causa, o iscriversi ad una newsletter, o ancora supportare un personaggio […]

Avatar
03 dicembre 2014
Silvia De Simone
commenta

Moncler e Report: etnografia digitale di una bolla

Settimana scorsa il servizio di Report su Moncler ha scatenato l’inferno in rete. In tanti hanno già descritto cosa è successo ed hanno anche analizzato quantitativamente cosa stesse avvenendo on line (molti di questi lo hanno fatto eccellentemente). Abbiamo anche noi cercato di dare il nostro contributo al tema, attraverso un’indagine etnografica che potesse consegnarci […]

Avatar
11 novembre 2014
Umberto Pellegrini
commenta

Netnography – le community online, risorsa per l’innovazione

Senza alcun dubbio la rete ha cambiato il modo in cui i consumatori comunicano. Un numero sempre più elevato di utenti si incontra online per discutere attivamente su forum, blog e vari tipi di piattaforme dedicate a contenuti generati dagli utenti – user generated content. Scambiano opinioni sulle merci e i loro usi e trovano […]

Avatar
13 ottobre 2014
Alessandro Caliandro
commenta

Netnografia – Come Campbell e altri Brand la stanno usando per il Marketing

Post tratto da “Netnography: The Marketer’s Secret Ingredient – Robert V. Kozinets” Per milioni di persone, la vista o il profumo delle conserve Campbell’s scatenano una nostalgica associazione con comfort, agio e famiglia. Ma quando questa azienda vecchia 140 anni di Camden, in New Jersey, ha iniziato a pianificare di rivedere design della pagina creata […]

Avatar
08 settembre 2014
Umberto Pellegrini
commenta

Netnografia ed Etnografia Digitale: che differenza c’è?

Etnografia Digitale, differenze teoriche, metodologiche e tecniche tra etnografia digitale e netnografia.

La nuova scienza – Le città come dei network

Tradizionalmente, le città sono considerate come la somma dei luoghi che le definiscono: edifici, monumenti, piazze, parchi ecc. Nel libro “The New Science of Cities“, Michael Batty argomenta che probabilmente sarebbe maggiormente produttivo immaginarsi le città come flussi, connessioni e relazioni – in altre parole come network. Luoghi quali Times Square o il Campo Eliseo […]

Avatar
23 maggio 2014
Umberto Pellegrini
commenta