ULTIMI ARTICOLI

Sono linkato dunque sono. Perché l’arte della conversazione è la chiave per la condivisione

Il Centro Studi Etnografia Digitale propone ai suoi lettori un articolo redatto da Melinda Blau per Shareable: Life & Art (leggi in lingua originale). Come si analizza spesso in questa sede, una delle peculiarità fondamentali e portanti del Web 2.0 è la scrittura come forma di racconto del sè. Cosa accade, però,  quando la visione maussiana […]

Etnografia del web e web marketing: un classico di metodologia della netnografia firmato Robert Kozinets

Questa settimana proponiamo ai lettori un testo fondamentale per la storia della netnografia “The Field Behind the Screen: Using the Method of Netnography To Research Market-Oriented Virtual Communities”  di Robert V. Kozinets (2000), per noi tradotto da Laura Alessandrini e Alessandro Sabatucci e [qui scaricabile]. In questo articolo Kozinets compie due operazioni fondamentali. Anzitutto sistematizza […]

Aria di Pixel: Massimo Cenevacci e la riproducibilità auratica digitale

  L’avvento dell’Internet segna il tramonto cognitivo delle categorizzazioni dicotomiche, e del mondo fenomenico che da quelle categorie scaturiva: reale-virtuale, vero-falso, pubblico-privato, globale-locale, vero Sé – falso Sé, Sé monolitico – Sé molteplice. Ed è stata la scrittura digitale della Rete a metterci di fronte a questa tragica e vertiginosa consapevolezza: una scrittura multivocale, fatta […]

Netnografia e pratiche di boicottaggio: “Animare il consumo”, un classico della netnografia firmato Robert Kozinets e Jay Handelman

Proponiamo oggi un classico della netnografia: “Animare il consumo: un’esplorazione netnografica sul significato delle pratiche di boicottaggio” di Robert V. Kozinets e Jay Handelman, pubblicato nel 1998 sulla rivista Advances in Consumer Research (tradotto da Alessandro Sabatucci e qui scaricabile). Essendo la netnografia una disciplina giovane, senza una storia compiuta alle spalle, mi rendo conto […]

Antropologia e web marketing. Le rappresentazioni culturali delle Mamme 2.0 : consumo, identità e resistenza

texas lottery Chi sono le Mamme 2.0? Abbiamo cercato di scoprirlo oggi alla Social Media Week presentando la ricerca che dà il titolo a questo post e che potete scaricare qui. Le Mamme 2.0 sono giovani mamme “iperconnesse” che riversano sulla Rete una enorme flusso di informazioni e conoscenze legate a brand e prodotti per […]

Uno sguardo sociologico sulla costruzione dell'identità online

<p> <img class="alignnone size-full wp-image-176" title="Identity" src="http://www.etnografiadigitale.it/wp-content/uploads/2011/01/Identity_picture-1.png" alt="Identity" width="400" alt="812" height="394" /> La costruzione dell'identità online presenta alcune caratteristiche molto interessanti, che in parte la differenziano dai processi di costruzione dell'identità offline in termini sociali. Vediamone alcuni. <p>